Tutti noi siamo sempre alla ricerca di metodi per guadagnare soldi ogni giorno.

In questo articolo vi spiegherò come guadagnare soldi senza lavorare

COSA CI SERVE PER GUADAGNARE

La cosa più difficile da capire e da applicare è arrivare alla consapevolezza che guadagnare non è solo incassare denaro. Ogni centesimo risparmiato e quindi non speso è un centesimo guadagnato!Con questo non voglio dire che dobbiamo vivere di stenti ma semplicemente capire quali sono i nostri bisogni primari ed eliminare tutti quelli secondari. Nella società moderna il consumismo ci impone di avere dei bisogni che in realtà non abbiamo. Per me per esempio il mio bisogno primario oltre che mangiare e dormire è VIAGGIARE, di tutto il resto posso tranquillamente farne a meno. Per questo ogni Euro risparmiato viene interamente destinato alla mia più grande passione: IL VIAGGIO!Se volete leggere il mio articolo precedente cliccate su COME FARE SOLDI PER VIAGGIARE

LA MIA ESPERIENZA

In questa guida (divisa in quattro parti) vi spiegherò come sono riuscita a non spendere fino a 12000 Euro in un anno. 12000 € l’anno equivalgono circa ad uno stipendio medio mensile di 1000 €!Con questi semplici accorgimenti (20 in totale) potete tranquillamente arrivare a guadagnare fino a 1000 Euro al mese senza fare assolutamente niente!!!

Seguendo questi primi 5 semplici consigli nella vita di tutti i giorni riuscirete a risparmiare tra i 1720 Euro e i 2850Euro.

guadagnaresenzalavorare

come guardagnare senza fare niente

  • Eliminare il caffè al bar

Lo so, per noi italiani il caffè al bar è un MUST, un piacere, un momento per staccare per non parlare del cappuccino comodamente seduti al tavolino di un bar magari con la sigaretta accesa e due chiacchiere tra amici..è una rinuncia, è vero, ma facciamoci due conti:

Quanto spendo davvero al bar?

Supponiamo di consumare al bar un caffè la mattina prima di entrare a lavoro, un cappuccino a metà mattina e un caffè dopo pranzo. Questa credo sia una media stimata abbastanza simile alla realtà. Bene, da noi in Toscana il caffè viene 1 Euro e il cappuccino 1,30 quindi supponendo due caffè e un cappuccino al giorno sono 3,30 Euro al giorno che in un anno fanno 1204,5 Euro l’anno. Se invece andiamo al bar e consumiamo soltanto nei giorni in cui andiamo a lavoro la spesa totale annuale si abbassa a 730 Euro considerando un lavoro di cinque giorni a settimana e quattro settimane di ferie l’anno. 730 Euro l’anno risparmiati permettono di viaggiare un sacco..ed abbiamo tolto soltanto il caffè al bar!

Conclusioni:

Riflettendo sul piacere che può dare fare una pausa al bar con un caffè rispetto magari ad andare a vedere le cascate del Niagara credo che non ci siano paragoni, almeno per me non ce ne sono quindi anche se all’inizio potrebbe essere una grossa rinuncia pensate a quello che questa rinuncia vi permetterà di fare!

 

  • Togliere il telefono fisso

Sarò giovane per carità (che poi non è nemmeno vero), fatto sta che conosco si e no 10 persone che non hanno il cellulare. Una di queste dieci persone è mia nonna di 98 anni..Per cui..togliere la linea fissa del telefono ti fa risparmiare un po’ di soldi non tantissimi ma almeno 100 Euro l’anno di sicuro! Basta trovare l’offerta giusta e ci sono promozioni in cui avere solo la connessione internet conviene di più che avere il telefono fisso. Siccome le compagnie telefoniche sanno che il fisso non serve più a nessuno ti mettono la promozione facendoti credere di “regalarti” il numero fisso. Quando poi le bollette arrivano non è assolutamente così!

  • Smettere di fumare/spendere meno in sigarette

Personalmente non ci sono ancora riuscita. Però se faccio il conto di quanto spendevo prima rispetto ad oggi posso ritenermi soddisfatta (almeno sul lato economico).

Quanto spendo davvero in sigarette?

Le mie sigarette costano 4 Euro e 50 con una media di 15 sigarette al giorno la mia spesa annuale era di 1232 Euro. In questo calcolo non ho considerato le giornate “extra” cioè quelle in cui fumavo di più. Ho cominciato a fumare il tabacco quasi più per disperazione che per caso mentre ero in Australia. Un pacchetto di sigarette in Australia costa qualcosa come 17 Euro..E la cosa brutta è che non ti puoi portare più di due pacchetti di sigarette a testa..Facendomi due conti i miei due mesi in Australia mi avrebbero mandato in rovina, così mi sono armata di sigaretta elettronica e di tabacco.

Conclusioni:

Adesso compro un pacchetto di sigarette a settimana e una busta di tabacco a settimana circa (e fumo parecchio eh!!) La mia spesa è scesa a 470 Euro l’anno risparmiando circa 750 Euro!!!So che sono ancora tanti soldi e che smettendo riuscirei con quei 470 Euro a farmi magari una settimana a Barcellona. Per adesso mi sembra già un buon risultato così. In un futuro spero non troppo lontano forse riuscirò a smettere di fumare!

  • Spegni gli elettrodomestici in stand by

La luce rossa di stand-by della tv accesa mediamente per 20 ore al giorno consuma circa 6 Euro l’anno che, per carità, non sono una grossa cifra in sé. Diventa però una cifra importante se si va a sommarla a lavatrice, lavastoviglie e a tutti gli altri elettrodomestici. Possiamo stimare che solo di led di stand-by spendiamo circa 70 Euro. Pensate, quante volte capita di lasciare il condizionatore acceso? e la stufa? e il riscaldamento?QUante volte vi siete addormentati con la TV accesa? In un anno si arriva a spendere anche 300 Euro in più senza aver goduto della TV o del condizionatore.

 

  • Usa lampade a LED

Le lampadine al LED sono leggermente più costose delle altre ma riescono a far risparmiare tanti soldi ed hanno un’autonomia di oltre 50000 ore. La bolletta della luce è spesso la più onerosa rispetto alle altre bollette. Abbattendo questo costo o comunque riducendolo notevolmente ti può permettere di ottenere un guadagno annuo fino a 500 Euro. Per calcolare il vostro risparmio potete consultare questo SITO e vedere quanto potete risparmiare.

Per leggere la seconda parte di questo articolo e vedere come risparmiare altri 3000 Euro CLICCATE QUI